CONTRASTO AL COVID-19:  LA RISPOSTA CINESE di AA. VV.

CONTRASTO AL COVID-19: LA RISPOSTA CINESE di AA. VV.

A CURA DI MARCO BAGOZZI

Il 2020 sarà tristemente ricordato per una delle peggiori crisi degli ultimi cent’anni. Una crisi sanitaria, economica, sociale, politica, umana senza precedenti ha investito il mondo intero. Il primo Paese colpito è stata la Repubblica Popolare Cinese, con la città di Wuhan in particolare. Questo fattore, invece di portare ad una sorta di solidarietà internazionale nei confronti della Cina ha creato uno stillicidio di polemiche politiche e dietrologie che hanno messo Pechino sul banco degli imputati da parte di alcune potenze Occidentali. Queste accuse sono sostenibili alla prova dei fatti? Come ha reagito il Governo cinese alla prova della crisi pandemica? Quali saranno i riflessi di politica internazionale e in quella economica? Come la Cina ha aiutato gli altri Paesi e in particolare l’Italia mettendo la sua esperienza a servizio degli altri Popoli? Qual è stato il ruolo della disinformazione e del complottismo nelle accuse al Governo di Pechino? Quali sono le radici storico-ideologiche della risposta del Servizio Sanitario Nazionale cinese alla crisi del COVID-19? Come hanno reagito le comunità cinesi all’estero? In sostanza: esiste una “risposta alternativa” alla narrativa anti-cinese che pare non trovare contraddittorio in Occidente?

Quantity

Questo e altro nel nuovo studio targato Anteo, qui.