FILOSOFIA DELLA RIVOLTA di Eduard Jakovlevič Batalov

FILOSOFIA DELLA RIVOLTA di Eduard Jakovlevič Batalov

CRITICA DELL’IDEOLOGIA DELLA SINISTRA RADICALE

Ancora attuale a cinquant’anni dagli eventi presi in esame, Filosofia della rivolta affronta la questione del ‘68 da un punto di vista – quello sovietico – che non ha ancora trovato sufficiente spazio nel dibattito sulla Grande Contestazione. Smontando la menzogna che vede in Sartre e Marcuse la continuazione del pensiero socialista, Batalov porta alla luce l’origine idealista e la natura contraddittoria delle loro filosofie, oltre a mostrare come i moti di protesta dei giovani europei e americani fossero basati su confuse e vaghe utopie. Essenziale per comprendere la degenerazione delle sinistre occidentali, Filosofia della rivolta vede oggi la sua prima edizione in lingua italiana.


Questo e altro nel nuovo studio targato Anteo, qui.