LA CINA E GLI AIUTI INTERNAZIONALI di Wang Luo

LA CINA E GLI AIUTI INTERNAZIONALI di Wang Luo

Cooperazione, Sviluppo e “Futuro Condiviso” per il Secolo XXI

di Wang Luo.

Sin dai suoi primissimi anni di esistenza, la Repubblica Popolare Cinese ha fatto dei programmi di aiuto internazionale una delle sue priorità; con la sua recente ascesa alla preminenza economica internazionale al culmine dell’“Era dell’apertura e delle riforme”, i suoi leader hanno sottolineato la partecipazione attiva del Paese a ogni tipo di programma di aiuti volto a promuovere lo sviluppo negli angoli più remoti del mondo come una parte vitale degli sforzi di riforma del panorama della governance globale verso un orizzonte più equo e sostenibile.
Questo libro affronta la questione degli aiuti internazionali come strumento per riformare e modificare il sistema di governance e di come la Cina può colmare le lacune lasciate dai principali donatori di aiuti occidentali, che hanno ridotto i loro impegni negli ultimi anni a seguito della brusca contrazione delle loro economie.
Per diventare protagonista su questo palcoscenico, la Cina deve forgiare la propria visione e la propria filosofia degli aiuti esteri, astenendosi dall’usarli come strumento per “esportare” i propri valori o per interferire nella politica interna dei destinatari, (come alcuni altri attori sono inclini a fare), offrendo invece ai partner stranieri la possibilità di cooperare al raggiungimento di interessi reciproci, in una “prospettiva di mutuo vantaggio”.

Quantity

Questo e altro nel nuovo studio targato Anteo, qui.