L’EPOPEA DEL LIBERTADOR E IL SOGNO DELLA PATRIA GRANDE

18,00

Autore

Simón Bolívar

Collaboratori

Prefazione di Ernesto Villegas Poljak e a cura di Giulio Chinappi

Pagine

200

Anno

2021

ISBN

9788898444779

Collana

ll testo in questione ripercorre le eroiche gesta di Simón Bolívar, il Libertador dell’America meridionale, per mezzo delle parole dello stesso protagonista. Attraverso discorsi, proclami ed altri scritti di Bolívar, il lettore verrà a conoscenza delle tumultuose vicende che nell’arco di un ventennio hanno portato il continente a raggiungere l’indipendenza dalla monarchia spagnola, partendo dalla dichiarazione d’indipendenza del Venezuela (1811) fino alla morte dello stesso Bolívar (1830). La lettura è facilitata dalle introduzioni e dalle note che permettono di contestualizzare ciascun testo e di chiarificare le vicende raccontate per coloro che non sono degli specialisti della storia sudamericana.
A quasi duecento anni dalla sua prematura morte, Simón Bolívar resta un personaggio storico che desta grande interesse e ammirazione. La figura di Bolívar ha svolto un ruolo preminente non solo nella storia del suo Venezuela, ma anche in quella degli odierni Stati di Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia e Panama. Il suo progetto politico, la sua lotta instancabile per il raggiungimento della libertà e dell’indipendenza e il sogno della Patria Grande, un’America unita dal Rio Grande alla Terra del Fuoco, hanno ispirato e continuano a ispirare protagonisti di primo piano della politica latinoamericana, come José Martí, Ernesto “Che” Guevara e Hugo Chávez, dimostrando la grande attualità di Bolívar.

Prefazione di Ernesto Villegas Poljak, Ministro del Potere Popolare per la Cultura della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

1
  • Libro aggiunto al carrello
1
Il tuo carrello
13,00
    Calcola spedizione
    Inserisci il tuo indirizzo per visualizzare le opzioni di spedizione.
    Calcola spedizione
    Applica Coupon