SIONISMO BIFRONTE

15,00

Autore

Ettore Ovazza

Collaboratori

Saggio introduttivo di Andrea Giacobazzi

Pagine

140

Anno

2013

ISBN

9788890737985

Collana

Sono tre i temi delicati toccati in questo libro: quello dei rapporti tra fascismo ed ebraismo, quello del giudaismo antisionista e, di conseguenza, quello relativo ad una certa complementarità tra sionismo ed antisemitismo. Sionismo bifronte fu pubblicato nel 1935 da Ettore Ovazza: banchiere israelita, antisionista convinto e fascista fierissimo. Come descritto nella Nota Editoriale, l’Autore era stato “marciatore su Roma, probo cittadino, silenzioso mecenate, fedele ed entusiasta combattente della milizia politica”, onorato “da due udienze del Duce”. Il saggio introduttivo di Andrea Giacobazzi, intitolato Tradizione e modernità nell’ebraismo fascista ed antisionista, guida il lettore verso la successiva raccolta di testi in cui Ovazza conduce una dura polemica contro il “sionismo nazionalista”, visto appunto come movimento pericolosamente ambiguo e fomentatore indiretto di sentimenti antiebraici. Il testo non manca di curiosi accenti mutuati dalla retorica mussoliniana e di dichiarazioni di fedeltà al regime che oggi potrebbero apparire stupefacenti, in particolare se si considera la fonte da cui provenivano.

1
  • Libro aggiunto al carrello
1
Il tuo carrello
GEO-POLITICAMENTE ABITA L'UOMO
Prezzo:20,00
- +
20,00
    Calcola spedizione
    Inserisci il tuo indirizzo per visualizzare le opzioni di spedizione.
    Calcola spedizione
    Applica Coupon