STORIA DEL CAUCASO DEL NORD TRA PRESENZA RUSSA, ISLAM E TERRORISMO

18,00

Autore

Giuliano Bifolchi

Collaboratori

Pagine

184

Anno

2022

ISBN

9791280769046

Collana

Crogiuolo di popoli, ponte tra Europa e Asia e frontiera naturale tra mondo musulmano e cristiano, il Caucaso del Nord è stato teatro di contesa tra i grandi imperi del passato e le potenze del mondo moderno. Entrato stabilmente nell’orbita russa nel XIX secolo durante l’espansione dell’Impero zarista, oggigiorno il Caucaso del Nord è parte integrante della Federazione Russa e una regione che ha ereditato una complessità e difficoltà nella comprensione e gestione dovuta a un processo storico che vede l’Islam e la presenza russa alternarsi, incontrarsi e scontrarsi e plasmare i diversi gruppi etnici che vi abitano. Conoscere e analizzare la storia della regione nord caucasica soffermandosi in special modo sulla Guerra Caucasica del XIX secolo, sul ruolo delle confraternite Sufi in epoca imperale e sovietica così come sull’importante influenza che l’Islam ha avuto nel processo di transizione tra l’Unione Sovietica e la Federazione Russa negli anni ‘90 con la successiva diffusione del fenomeno del terrorismo permette di fornire un quadro esaustivo per comprendere le dinamiche attuali nord caucasiche e i possibili sviluppi futuri della regione.

1
  • Libro aggiunto al carrello
1
Il tuo carrello
IL PATRIMONIO DELL'UMANITÀ
Prezzo:23,00
- +
23,00
    Calcola spedizione
    Inserisci il tuo indirizzo per visualizzare le opzioni di spedizione.
    Calcola spedizione
    Applica Coupon